PEC: mbac-ic-a[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: ic-a[at]beniculturali.it   tel: (+39) 06 5196.0286

Istituto Centrale per gli Archivi - ICAR





Dicono di noi

Una rassegna di articoli e recensioni sull'attività del nostro Istituto.

Antenati Rete Archivi il «come eravamo» a portata di un click
Sul quotidiano "Il Mattino" del 16 ottobre 2018 è stato pubblicato un articolo dal titolo Antenati Rete Archivi il «come eravamo» a portata di un click di Lara Adinolfi, dedicato al portale Antenati. Gli archivi per la ricerca anagrafica del Sistema Archivistico Nazionale e alla sua importanza per condurre ricerche anagrafiche e genealogiche attraverso l’enorme patrimonio documentario esistente negli Archivi di Stato. L'articolo si sofferma, in modo particolare, sulle riproduzioni digitali del fondo Stato civile conservato presso l’Archivio di Stato di Salerno.

Gli archivi ed il loro pubblico nel mondo digitale: ICAR@lavoro
Il sito ufficiale dell'Anno europeo del patrimonio 2018 ha segnalato il convegno L’ICAR al lavoro. Gli archivi ed il loro pubblico nel mondo digitale, un’iniziativa per riflettere sulla presenza degli archivi nel web.

8° Seminario sull’Emigrazione italiana in Minas Gerais a Belo Horizonte 
Dal 28 maggio al 2 giugno 2018, in concomitanza con la Festa della Repubblica Italiana (2 giugno), si è svolta l’ottava edizione del Seminario sull’Emigrazione italiana in Minas Gerais a Belo Horizonte.
Oltre a divulgare nuove ricerche e lavori inediti, questa edizione ha avuto l’obiettivo di creare le premesse per la fondazione di un Portale dell’Emigrazione Italiana in Minas Gerais e di una rete in grado di integrare i vari archivi esistenti, facilitando consultazioni e ricerche e contribuendo alla preservazione di questa importante parte del patrimonio storico e culturale di Minas Gerais, del Brasile e dell’Italia.

Sulla rivista brasiliana "Comunità italiana" è stato pubblicato un articolo dal titolo La ricerca fatta bene di Giancarlo Palmesi  che sottolinea il successo del Seminario, dedicato in particolare al tema delle ricerche e degli archivi sugli immigrati in Brasile e al quale ha partecipato Stefano Vitali, direttore dell'Icar

Su You Tube è presente il video con gli interventi del 1 giugno 2018 (durata-video 1:55:28) tra cui l’intervento di Vitali Il potere degli archivi: memoria e identità, radici (da 0:32:10).

Interoperabilità fra sistemi archivistici: tracciati EAD3, EAC-CPF SCONS2 
L'ICAR ha pubblicata la bozza di un pacchetto integrato di formati di scambio in linguaggio xml per permettere un elevato livello di interoperabilità fra i principali applicativi e sistemi di descrizione archivistica italiani. 

Sulla newsletter "Parer" è stato pubblicato l'articolo dal titolo Interoperabilità tra sistemi archivistici: in consultazione un documento.

Nuove frontiere della ricerca umanistica nell’era digitale, Polo del ’900 - Torino, 28 marzo 2018
Organizzate dalla Fondazione 1563 per l'Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo, si sono svolte a Torino, le Conversazioni dell’Archivio Storico Nuove frontiere della ricerca umanistica nell’era digitale. L’occasione è suggerita dalla pubblicazione internet del nuovo sistema di comunicazione web della Fondazione 1563 che si compone di un insieme di ambienti coordinati tra di loro, immagine di un luogo in cui ricerca e conservazione si presentano in modo dinamico. 

Su You Tube sono presenti i video dell’intera giornata. E’ possibile seguire l’intervento di Stefano Vitali, direttore dell’Icar, Strumenti di ricerca, archivi e pubblico nell’era digitale (durata-video 28:24).

Archivi degli architetti: documenti e progetti storici dei protagonisti del design, 6 aprile 2017
In occasione della settimana milanese del design dal 4 al 9 aprile 2017, Bibliostoria, il blog della Biblioteca di scienze della storia dell'Università degli Studi di Milano, ha segnalato il portale degli Archivi degli architetti del Sistema Archivistico Nazionale sottolineandone la funzione di punto di accesso a collezioni conservate in sedi diverse, accomunate da soggetti produttori riconducibili all’architettura, all’ingegneria e al design. 

Polo Digitale degli istituti culturali di Napoli, 21 ottobre 2016
Il 21 ottobre 2016 è stato presentato presso la Società napoletana di storia patria il Polo digitale degli istituti culturali di Napoli, finalizzato alla digitalizzazione e messa in rete di archivi e biblioteche pubbliche e private, tra cui l'Istituto italiano per gli studi storici, il Pio monte della misericordia, la Società napoletana di storia patria, la Fondazione biblioteca Benedetto Croce e la Cappella del tesoro di San Gennaro. Sulla base di una convenzione dedicata, anche l'ICAR partecipa al progetto, offrendo un supporto tecnico e scientifico al Polo Digitale.
Rassegna stampa sull'evento: U. Cundari, Polo digitale, il patrimonio in rete, in "Il Mattino", 16 novembre 2016 (file pdf - 154 Kb); A. Chetta, Archivi 2.0. Istituti culturali, libri e disegni in download, in "Corriere del mezzogiorno", 11 novembre 2016 (file pdf - 330 Kb); B. De Fazio, Coinvolti 5 istituti di storia e cultura napoletani. Il sito on-line a dicembre, è costato 1 milione, in "Repubblica", 11 novembre 2016.

La digitalizzazione della documentazione giudiziaria su stragi, terrorismo e criminalità organizzata, Milano, 13 ottobre 2016
Si è svolta a Milano presso la sede dell'Archivio di Stato il convegno "La digitalizzazione della documentazione giudiziaria su stragi, terrorismo e criminalità organizzata: lo stato dei lavori e le proposte metodologiche".
Su You Tube è presente l'intervento di Stefano Vitali, direttore dell'Icar, sulle prospettive del portale Rete degli archivi per non dimenticare (durata - video 12:12).

Archivi di persona, memoria, rappresentazione e ricerca, Bologna, 12 ottobre 2016
Si è svolta a Bologna presso la Biblioteca "Ezio Raimondi" Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica il convegno organizzato dalla Fondazione Gramsci Emilia-Romagna e ANAI Emilia-Romagna Archivi di persona, memoria, rappresentazione e ricerca.
Su You Tube è presente il video dell'intera giornata (durata - video 2:13:26). All'interno è possibile seguire l'intervento di Stefano Vitali, direttore dell'Icar, Archivio come rappresentazione della famiglia e dell’individuo (dall'ora 1:26:30).

 

 

 

 

 



Ultimo aggiornamento: 17/10/2018