PEC: mbac-ic-a[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: ic-a[at]beniculturali.it   tel: (+39) 06 5196.0286

Istituto Centrale per gli Archivi - ICAR

Aprile 2020 | Anteprima del portale Partigiani d'Italia 

In occasione della ricorrenza del 75° anniversario della Liberazione, l’Icar rende visibile un’anteprima del portale internet Partigiani d’Italia, progettato insieme con l’Istituto Ferruccio Parri, che lo presenterà all’interno della maratona Facebook organizzata in collaborazione con i canali web di Rai Storia e del Corriere della Sera, per celebrare nell’arco di tutta la giornata una grande festa del 25 aprile. 

Il portale Partigiani d’Italia permette di consultare le schede relative alle richieste di riconoscimento delle qualifiche partigiane presenti nell'archivio del Servizio per il Riconoscimento Qualifiche e per le Ricompense ai Partigiani (Ricompart) conservato presso l‘Archivio centrale dello Stato.  Nella settimana dal 25 aprile al 2 maggio 2020 sarà possibile consultare una quantità limitata di schede (ca. 205.000), vale a dire le sole che sono state sottoposte ad una accurata revisione e correzione dei dati.

Dopo il 2 maggio 2020 resteranno online le pagine del Portale dedicate al fondo archivistico, alla legislazione, alle Commissioni regionali e nazionale per il riconoscimento delle qualifiche partigiane, alle formazioni partigiane e alla storia del progetto.

A partire dall’8 settembre 2020 sarà reso accessibile l’intero Portale, che fornirà la possibilità di consultare, previa registrazione gratuita, anche le riproduzioni digitali delle schede originali.
 

Il portale Partigiani d'Italia  (consultabile in anteprima dal 25 aprile al 2 maggio 2020)

Vai alla pagina del progetto

Vai all'articolo Una nuova risorsa per la storia della Resistenza italiana. Il portale "Partigiani d’Italia", di Maria Chiara Cozzi e Pasquale Orsini (Icar) nel «Mondo degli Archivi»

#raccontiamolaresistenza: verso la grande festa del 25 aprile (e oltre)

#raccontiamolaresistenza su Facebook