PEC: mbac-ic-a[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: ic-a[at]beniculturali.it   tel: (+39) 06 5190976

Istituto Centrale per gli Archivi - ICAR

Roma, 6 aprile 2017 | Stati generali della fotografia

Con l’obiettivo di definire un piano di sviluppo volto ad adattare l’intervento pubblico alle mutazioni tecniche ed economiche del settore e a determinare nuove opportunità per la fotografia italiana a livello nazionale e internazionale, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo ha organizzato gli Stati Generali della Fotografia che si svolgeranno a Roma il 6 aprile 2017 presso l’Istituto Centrale per la Grafica, dove operatori, addetti ai lavori e ospiti internazionali avvieranno una riflessione comune sul tema dell’immagine. Tra i relatori della sessione della mattina sarà presente anche il direttore dell'ICAR, il dott. Stefano Vitali.

Per l’occasione è stato aperto in Siusa un nuovo percorso tematico, dedicato a La fotografia negli archivi.

Le fotografie, aggregate in specifici complessi di ampie dimensioni (fondi, sezioni, raccolte fotografiche, fototeche, ecc.) oppure conservate, insieme ad altra documentazione, all'interno di serie e fascicoli, costituiscono una presenza capillarmente diffusa negli archivi otto-novecenteschi e rappresentano un patrimonio culturale immenso, su cui si esercita quotidianamente l'attività di tutela, di conservazione, di catalogazione e di valorizzazione svolta dagli istituti archivistici.

Il percorso tematico ha lo scopo di far emergere la presenza e facilitare il recupero dei materiali fotografici censiti; in questa fase iniziale sono elencati più di 300 complessi archivistici, comprendenti nuclei di almeno 400 fotografie o anche di consistenza minore, se all’interno di fondi dichiarati di interesse culturale. 

I risultati della giornata del 6 aprile saranno presentati il 5 maggio a Reggio Emilia, in occasione della rassegna Fotografia Europea, presso il Teatro Cavallerizza.

PROGRAMMA