PEC: mbac-ic-a[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: ic-a[at]beniculturali.it   tel: (+39) 06 5190976

Istituto Centrale per gli Archivi - ICAR

Presentazione del nuovo portale Antenati. Gli Archivi per la ricerca anagrafica

Diretta in streaming - 16 novembre 2021
ore 10.30

Martedì 16 novembre 2021, il Direttore Generale Archivi Anna Maria Buzzi, la Dirigente del servizio II e responsabile dei Portali della Direzione generale Archivi Sabrina Mingarelli e la Direttrice dell’Istituto centrale per gli Archivi Elisabetta Reale presentano il nuovo Portale Antenati. Gli Archivi per la ricerca anagrafica.

Nato da un progetto avviato nel 2011 dalla Direzione generale Archivi in collaborazione con l’Istituto centrale per gli Archivi, Antenati è il Portale più consultato tra quelli dell’Amministrazione: risponde al desiderio personale e collettivo di scoprire le proprie origini, seguendo le tracce di chi è venuto prima di noi e di consolidare e conservare la memoria familiare, mettendo a disposizione di tutti e in ogni luogo una fonte storica fondamentale per studiare, valorizzare e custodire l’identità e la storia delle comunità e dei territori. Da sempre è anche oggetto di grande attenzione da parte di utenti che provengono da ogni parte del mondo, in quanto permette anche di ricostruire percorsi e storie di emigrazione, ed anche per questo è consultabile e accessibile in quattro lingue (italiano, inglese, spagnolo e portoghese). 

Il nuovo Portale, rinnovato nella grafica, arricchito da nuove funzionalità e da una nuova interfaccia mobile che lo rende accessibile sempre e da qualunque dispositivo, rende consultabili oltre 100.761.770 immagini e 1.383.064 registri digitalizzati. 

Una immensa documentazione, in continuo accrescimento, conservata negli oltre 100 Archivi di Stato capillarmente presenti su tutto il territorio nazionale e in cui trovano voce nomi e storie del passato che grazie a questo progetto di digitalizzazione e messa in rete diviene accessibile a tutti tramite una semplice ricerca per nome o per registro (di matrimonio, battesimo, morte…).

Oltre agli atti dello Stato civile, nel prossimo futuro sarà possibile pubblicare sul Portale anche la documentazione relativa all’arruolamento e alla carriera militare risalente ai secoli XIX e XX, che andrà quindi ad arricchire le fonti già messe a disposizione dei cittadini.

Il nuovo Portale sarà consultabile dal 16 novembre 2021 all’indirizzo www.antenati.san.beniculturali.it.

La presentazione potrà essere seguita in diretta a questo link.

La locandina

 



Ultimo aggiornamento: 12/11/2021